FANDOM


Coat of arms of the Carabinieri

L'Arma dei Carabinieri è una delle quattro forze armate italiane, con collocazione autonoma nell'ambito del Ministero della Difesa. È una forza militare di polizia in servizio permenante di pubblica sicurezza. Per via della sua doppia natura di forza militare e forza di polizia le sono devoluti compiti militari in cui concorre alla difesa del territorio italiano, garantisce la sicurezza delle rappresentanze diplomatiche italiane all'estero, partecipa alle operazioni militari in Italia e all'estero sulla base della pianificazione d'impiego stabilita dal capo di Stato Maggiore della Difesa, esercita le funzioni di polizia militare nonché, ai sensi dei codici penali militari, di polizia giudiziaria militare alle dipendenze della giustizia militare; nell'ambito dei poteri di polizia esercita le funzioni di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza.

Nel 2006 l'Arma dei Carabinieri contava un totale di 112.226 persone di cui 709 donne [1] così ripartite: 3.862 ufficiali, 29.034 ispettori, 19.156 sovrintendenti, 58.843 appuntati e carabinieri, 1.331 allievi [2].

Organizzazione e specialitàModifica

Carabinieri ital

Struttura Comando delle Unità Mobili e Specializzate

Il comando generale dei carabinieri ha alle sue dipendenze diversi comandi e reparti [3]:

  • Organizzazione territoriale:
    • 5 comandi intereggionali: Pastrengo a Milano, Vittorio Veneto a Padova, Podgora a Roma, Ogaden a Napoli, Culqualber a Messina
      • 19 comandi regionali
        • 102 comandi provinciali
          • 539 compagnie
            • 4666 stazioni e tenenze

Mezzi in dotazioneModifica

800px-2june 2007 015

L'Alfa Romeo 159, gazzella del reparto radiomobile

ArmamentoModifica

L'armamento in dotazione all'Arma dei Carabinieri solitamente viene suddiviso in armamento ordinario (in dotazione a tutto il personale) e armamento speciale (in dotazione ad alcuni reparti).

L'armamento ordinario è composto da:
- Pistola Beretta 92 FS
- Pistola Mitragliatrice Beretta PM 12 S2
- Fucile Beretta AR 70/90
- Mitragliatrice leggera FN Minimi

L'armamento speciale comprende:
- Pistola Mitragliatrice Heckler & Koch MP5
- Fucile ad anima liscia Franchi Spas 15 MIL
- Carabina per tiratore scelto Mauser 66 SP
- Fucile per tiratore scelto Accuracy International AWP

Influenza nella societàModifica

Per tradizione i Carabinieri costituiscono un importante modello comportamentale all'interno della cultura italiana e godono di un grande rispetto formale. Negli ultimi anni, i Carabinieri sono coinvolti come protagonisti di numerose barzellette, mentre un secolo fa, la prima apparizione in un romanzo dei carabinieri nel Pinocchio di Carlo Collodi aveva rappresentato uno scandalo (essendo la prima opera letteraria "leggera" in cui venissero rappresentati).

Da allora molte sono state le opere cinematografiche e le serie televisive, per ultime le fiction, in cui i Carabinieri sono presenti o protagonisti: I due marescialli, I racconti del Maresciallo, La tenda nera, Il Maresciallo Rocca, Carabinieri, RIS, sono solo alcuni dei titoli che sono stati realizzati negli ultimi anni.

Tra i vari nomignoli con cui i Carabinieri sono apostrofati, ricorderemo quelli del Linguaggio CB: i Neri (ovvio riferimento all'uniforme ordinaria) ed i Charlie Charlie (doppia C nell'Alfabeto fonetico NATO).

L'arma dei Carabinieri vanta anche un celebre calendario illustrato.

NoteModifica

1^ Dati sulla presenza femminile forniti dal Comando Generale dei Carabinieri il 22 gennaio 2007.

2^ Calendario atlante De Agostini 2007, pagina 206.

3^ http://www.carabinieri.it/Internet/Arma/Oggi/Reparti/

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica